Alba Adriatica, scopri la città

La località balneare più nota del litorale teramano-abruzzese

Spiaggia d'Argento e tanto divertimento

Ad Alba Adriatica non ci si annoia mai

alba adriatica

Alba Adriatica rappresenta sicuramente la località balneare più nota del litorale teramano-abruzzese con le sue ampie, argentee spiagge e il suo mare cristallino. Situata a nord della regione Abruzzo, vicino al confine con le Marche, la città è meta ideale per vacanze dedicate al relax di tutta la famiglia e per i giovani in cerca di divertimento.

Alba Adriatica è caratterizzata da una spiaggia ampia e ben curata con un fondale sabbioso che declina verso il largo. La limpidezza delle acque e i numerosi servizi offerti, rendono questo litorale particolarmente adatto per trascorrere vacanze indimenticabili all'insegna della spensieratezza.

Il lungomare è perfetto per fare lunghe passeggiate sulla battigia e lasciarsi trasportare dalla dolce melodia delle onde, per poi tuffarsi nel mare invitante, rilassarsi e ricaricarsi dallo stress quotidiano.

Tante sono le spiagge attrezzate, libere e ben pulite; è presente anche una fresca spiaggia situata nella pineta, dove è possibile assaporare tutto il profumo dei pini e vivere l'atmosfera di un'isola mediterranea. Non mancano gli sport acquatici per gli appassionati di vela, windsurf e molto altro.

Alba Adriatica, provincia di Teramo, grazie alla molteplice varietà di offerte turistiche, è il centro del divertimento della riviera e offre ogni tipo di svago e divertimento per chi è in vacanza nella zona e per i residenti stessi. Molti stabilimenti balneari, di giorno dotati di ogni comfort, di sera diventano eleganti e romantici ristoranti in riva al mare, dove le bontà della cucina locale (o abruzzese) si sposano con un'incantevole atmosfera. In tarda serata i locali, veri e propri chalet sulla spiaggia, lasciano spazio a grandi piste da ballo, disco pub e discoteche all'aperto dalla travolgente animazione. Molti hotel e strutture ricettive di Alba Adriatica, hanno convenzioni con i locali della città e offrono vantaggiose tariffe ai loro ospiti; soprattutto in estate, poi, sono molti i pullman organizzati che portano i giovani nei locali più trendy. Da non perdere ogni anno il bellissimo carnevale estivo, una festa non solo per i più piccoli, ma per tutti quelli che vogliono divertirsi in compagnia e il "SuperSummerGames" il villaggio del divertimento che ogni estate tocca le principali località della riviera e che tra balli, giochi, musica e animazione di dj internazionali regala giornate di puro divertimento.

alba adriatica

Per chi cerca una vacanza rilassante e rigenerante sia dal punto di vista fisico che mentale, da Alba Adriatica partono numerosi tour organizzati, itinerari, percorsi e i tanti Parchi d'Abruzzo che sazieranno la voglia di conoscere e di vedere anche del turista più esigente. Chi ama la natura e non vuole soffermarsi alla seppur bella, spiaggia d'Argento di Alba Adriatica, può seguire uno degli itinerari naturalistici che conducono nell'entroterra abruzzese, fatto di stupendi paesaggi e scorci da cartolina. Dal massiccio del Gran Sasso che guarda tutti dall'alto dei suoi 2.912 metri, alla Majella, fino al Velino e al Parco Nazionale d'Abruzzo, tre parchi naturali dove immergersi nella natura e avvistare animali rari e bellissimi, come il camoscio d’Abruzzo, il lupo appenninico, il falco pellegrino e la maestosa aquila reale. Gite, escursioni, trekking, cavalcate, arrampicate, sono solo alcune delle attività che si possono svolgere in questi magnifici paesaggi.

L'itinerario culturale comprende i castelli e le rocche che costellano l'Abruzzo, regione ricca di borghi fortificati, che soprattutto d'estate ospitano feste e sagre popolari, in grado di far rivivere le antiche tradizioni abruzzesi. Le notevoli testimonianze artistiche, sono espressione dei grandi artisti che si sono susseguiti nella regione nel corso del tempo e sono ospitate nei tanti musei della zona. Merita una visita Castelli, un piccolo borgo fortificato ai piedi del monte Camicia, le cui ceramiche, risalgono circa all'anno 1000 d.C. e sono famose in tutto il mondo.

Nei dintorni di Alba Adriatica è anche possibile seguire un percorso di fede, con la visita al Santuario di San Gabriele, molto caro agli abruzzesi e non solo, luogo di raccoglimento tra i più visitati al mondo e la Scala Santa di Campli, cui la tradizione ha sempre attribuito il privilegio di concedere l’indulgenza plenaria.