Borghi e Fortezze

Scopri la regione Abruzzo

Borghi e Fortezze della regione Abruzzo

Tra storia, cultura e antiche tradizioni

La Fortezza di Civitella del Tronto

La Fortezza di Civitella del Tronto, oggi sede di importanti eventi musicali, culturali ed enograstronomici, è sicuramente una delle mete principali da visitare. Situata a pochi chilometri dall’Hotel Sporting di Alba Adriatica e facilmente raggiungibile in auto, la Fortezza ha rappresentato l’ultimo disperato baluardo dei Borbone di Napoli e del Regno delle Due Sicilie all’avanzata dell’esercito piemontese.

Leggi di più: www.hsporting.it/blog/la-fortezza-di-civitella-del-tronto

Castelli

Situato ai piedi del Monte Camicia, nel Parco del Gran Sasso-Laga, Castelli è definito il "Paese della ceramica" proprio perchè è noto in tutto il mondo per le sue pregiate ceramiche prodotte a partire dai secoli XVII-XVIII.
Una gita fuori porta nel borgo di Castelli è d'obbligo per visitare il Museo della Ceramica e la Chiesa di S. Donato caratterizzata da un soffitto con mattoni maiolicati.
Ogni anno, dall'ultima domenica di luglio alla prima di settembre, si svolge la celebre mostra mercato dell'artigianato di ceramica "Agosto a Castelli", manifestazione che richiama in paese numerosi turisti. La particolarità di questo evento è che si conclude ogni volta con il lancio dei piatti.

Leggi di più: turismo.provincia.teramo.it/il-territorio/i-comuni/castelli/

Campli

Il borgo di Campli è un vero e proprio connubio di arte, storia, cultura, tradizione e culto religioso. Sicuramente da visitare sono la Cattedrale di Santa Maria in Platea (XIV secolo), Chiesa di San Francesco con convento attiguo con il suo Museo Archeologico, Convento quattrocentesco di San Bernardino alla Chiesa dedicata alla Madonna della Misericordia e infine la Chiesa di San Paolo con la vicina Scala Santa. Il centro storico del borgo di Campli regala esempi di architettura civile medievale e rinascimentale davvero di grande pregio.

Leggi di più: turismo.provincia.teramo.it/il-territorio/i-comuni/campli/

Atri

Il borgo di Atri è un'incantevole luogo d’arte a ridosso della costa teramana dalle origini antichissime (VII-V secolo a. C.). La sua caratteristica principale sono i numerosi monumenti e palazzi storici, chiese, musei, scorci suggestivi. Il paesaggio delle colline circostanti è particolarmente spettacolare grazie ai Calanchi, vere e proprie "sculture naturali" nate dal terreno argilloso. Da visitare la Cattedrale di Santa Maria Assunta con il suo museo annesso, il Palazzo vescovile ed il Seminario, il Teatro comunale detto anche la “bomboniera” e il maestoso il Palazzo Ducale degli Acquaviva.

Leggi di più: turismo.provincia.teramo.it/il-territorio/i-comuni/atri/

Cermignano

Il borgo di Cermignano fa parte della Comunità montana del Vomano, Fino e Piomba. Qui si trovano antichi scavi che hanno riportato alla luce i resti del più grande santuario d'altura edificato dal popolo dei Sabini adriatici in onore di Giove. Da visitare la Torre di Montegualtieri, alta circa 18 metri, conosciuta per il fatto di essere a sezione triangolare. Il centro storico è caratterizzato dal palazzo Tartagliozzi, il palazzo ex Santoro e le "case accessorie" del castello De Sterlich

Leggi di più: turismo.provincia.teramo.it/il-territorio/i-comuni/cermignano